Partners

Fernando e Maddalena De Padova iniziano la propria attività imprenditoriale importando mobili e oggetti scandinavi che vengono venduti nello showroom di via Montenapoleone a Milano. Per la prima volta il design del nord Europa arriva in Italia: una rivoluzione destinata a modificare per sempre il modo
di abitare. “…Sceglievo quello che mi piaceva, ero come fulminata da certi mobili, da quelle linee, dalla diversità. Avevo, credo, un senso estetico istintivo…diciamo che sapevo perfettamente quando una cosa era brutta.” (Maddalena De Padova)
Negli anni 80 nascono le “Edizioni De Padova”, che diventeranno poi “è De Padova”, alle quali collaborano grandi designer come Achille Castiglioni e Dieter Rams, ma soprattutto Vico Magistretti. Prodotti tecnologicamente avanzati si mescolano a oggetti della tradizione ed etnici scelti da Maddalena De Padova.
Lo showroom di corso Venezia è un occhio
spalancato su mondi lontani: quello degli Shakers ne rappresenta l’apice.
“Fu un avvenimento che fece epoca. Si scoprì un popolo sconosciuto, gli Shakers, e fu un evento che aggiunse credibilità a De Padova”. Così Pierluigi Cerri, che curò la grafica della mostra degli Shakers, ricorda la sera del 27 febbraio 1984, quando le vetrine di De Padova fecero scoprire per la prima volta in Italia i mobili di una sconosciuta comunità del Maine

Contatti

+39 0575 360082
info@salciarreda.com
SALCI ARREDA di Salci Catia
Via Anconetana 129
52100 Arezzo
P.IVA: IT01742490517
Codice Fiscale: SLCCTA61E42A390R
Orario: Lun - Sab 10-13 / 16-19:30
Domenica su appuntamento
© Salci Arreda. All Rights Reserved. Web development by Eptaware Srl - Privacy Policy
+39 0575 360082
info@salciarreda.com
SALCI ARREDA di Salci Catia
Via Anconetana 129
52100 Arezzo
P.IVA: IT01742490517
Codice Fiscale: SLCCTA61E42A390R
Orario: Lun - Sab 10-13 / 16-19:30
Domenica su appuntamento